Si vuole creare un villaggio fatto da 30.000 scimmie per questo motivo

Si vuole creare un villaggio fatto da 30.000 scimmie per questo motivo
di

In Georgia, un progetto ambizioso sta suscitando dibattiti accesi: la creazione della più grande struttura di allevamento di scimmie negli Stati Uniti, destinata a ospitare 30.000 macachi in ampie aree attrezzate. L'idea sta sollevando preoccupazioni tra gruppi per i diritti degli animali e residenti locali.

La proposta, che prevede la costruzione di un complesso di 200 acri a Bainbridge, una cittadina con una popolazione di appena 14.000 abitanti, mira a fornire primati per la ricerca medica a università e aziende farmaceutiche.

Safer Human Medicine, la società promotrice dell'iniziativa da 396 milioni di dollari, assicura che gli animali saranno mantenuti in condizioni di massima sicurezza, senza rischio di diffusione di malattie e alimentati con prodotti locali freschi (sappiamo tutti com'è finita con i primati sfruttati da Neuralink).

Tuttavia, l'idea di un "mini-città" di macachi ha scatenato l'opposizione di una parte della comunità locale e di attivisti per i diritti degli animali, che denunciano la crudeltà della pratica e l'inefficacia dei test su primati per lo sviluppo di nuovi trattamenti umani. Nonostante solo l'1% dei test medici negli USA richieda l'uso di primati, la pratica rimane controversa, con crescenti appelli a metodi alternativi di ricerca.

La nuova struttura promette di alleviare la carenza di primati disponibili per la ricerca, offrendo al contempo opportunità di lavoro locali, ma solleva questioni etiche fondamentali sull'uso degli animali nella scienza e sul futuro della ricerca biomedica. Inoltre, sappiamo anche che scimmie e umani difficilmente vivono bene insieme.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi