Walmart sta testando dei robot che puliscono autonomamente il pavimento

di
Walmart sta testato dei robot autonomi per la pulizia dei pavimenti in cinque dei suoi negozi. I robot sono sviluppati da Brain Corp., sono equipaggiati con diverse fotocamere, sensori e LiDAR per permettere al robot di muoversi correttamente lungo i corridoi e intorno agli ostacoli e scaffali presenti nel supermercato.

Il robot si muove autonomamente all'interno del supermercato, ma prima ha bisogno di imparare un percorso, ciò avviene grazie ad una persona umana che si fa seguire dal robot lungo tutto il tragitto che vuole impartirgli. Phil Duffy, Vicepresidente del settore di innovazione e marketing della Brain Corp., ha dichiarato a Fox Business che la tecnologia dell'azienda è presente in circa 50 centri commerciali: "Siamo anche negli aeroporti, nei campus universitari, nei campus aziendali e nei siti industriali e, inoltre, lanceremo i nostri robot anche in Giappone, tramite il nostro partner SoftBank Robotics, entro l'estate 2018".

Ovviamente questo tipo di tecnologia potrebbe portare a chiedersi quanti posti di lavoro saranno eliminati se il progetto dovesse venire adottato in ogni supermercato della catena. Walmart sta anche testando robot che sono in grado di portare a termine diversi compiti come il controllo dell'inventario, dei prezzi e degli articoli in errore. Tuttavia, il gigante di vendita al dettaglio sottolinea che l'introduzione dei robot non porterà a perdite di posti di lavoro e che la società vuole salvare i dipendenti dall'esecuzione di compiti "ripetibili, prevedibili e manuali".

FONTE: engadget
Quanto è interessante?
6