Waze Carpool è pronta a sfidare Uber: disponibile in tutti gli Stati Uniti

Waze Carpool è pronta a sfidare Uber: disponibile in tutti gli Stati Uniti
di

Waze Carpool, l'app progettata per connettere viaggiatori ed autisti, è ora disponibile in tutti gli Stati Uniti, con un occhio di riguardo verso i dipendenti Amazon.

Ve ne avevamo parlato tempo fa, Waze Carpool era stata introdotta per via sperimentale in diverse città, tra cui San Francisco, Sacramento e Monterey. Waze ha successivamente esteso l'accesso all'app anche agli utenti della California, Texas, Massachusetts e Washington. Ora, è possibile utilizzarla in qualsiasi luogo degli Stati Uniti.

In concomitanza del lancio a livello nazionale annunciato Mercoledì, Waze ha dichiarato che l'app per il car pooling sarà disponibile presso 50 Amazon Fulfillment Center, permettendo così agli impiegati di poter raggiungere il posto di lavoro in compagnia. La società ha dichiarato di star collaborando con diverse città, aziende e compagnie di trasporto.

"Il traffico negli Stati Uniti è ai massimi storici, ma oltre il 75% dei pendolari viaggia per lavorare da soli in un'auto", ha dichiarato il fondatore e CEO Noam Bardin in una nota. "Waze è in una posizione unica per aiutare a rendere più accessibile il carpooling a livello nazionale. Sfruttando la community di Waze e facendo leva tra il modo in cui le persone viaggiano ed il dove vogliono andare, possiamo consentire a tutti di ridurre il numero di auto in circolazione".

L'app consente agli utenti di pianificare le corse fino a 7 giorni in anticipo e offre delle opzioni pensate per i gruppi: permette infatti a più persone di pianificare il car pooling, condividendolo. L'app consente ai guidatori ed ai passeggeri di trovare i propri "compagni di viaggio" in base a criteri come il profilo, la valutazione tramite "stelle", numero di amici comuni e attraverso filtri personalizzabili legati ad esempio al sesso ed alla vicinanza rispetto alla posizione del guidatore. Il pagamento viene gestito all'interno dell'app.

Mentre i passeggeri per usufruire del servizio dovranno scaricare Waze Carpool (su iOS o Android), i guidatori dovranno invece utilizzare Waze. Al momento dell'iscrizione l'app offre a tutti $2 corse da spendere entro 21 giorni. La compagnia ha adottato anche una nuova politica di "ricompensa": premia i conducenti ed i passeggeri per ogni corsa rinviata. I conducenti ottengono 20 $ in contanti se l'utente rinvia una corsa mentre se è proprio il conducente a rinviare, i passeggeri ricevono 20 $ di credito da utilizzare tramite app, per un massimo di 10 volte.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
4

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Waze Carpool è pronta a sfidare Uber: disponibile in tutti gli Stati Uniti