Whatsapp dice addio ai gruppi indesiderati. Ecco come si attiva il controllo

Whatsapp dice addio ai gruppi indesiderati. Ecco come si attiva il controllo
di

Dopo diversi mesi di test, Whatsapp lancia oggi la funzione che consente agli utenti di scegliere chi potrà aggiungerli ai gruppi. Una novità importante, salutata favorevolmente dai partecipanti alla beta. Il funzionamento è molto semplice, ma chiaramente è necessario aggiornare l'app alla versione 2.19.110.20 su iOS e 2.19.298 su Android.

Come evitare l'aggiunta indesiderata ai gruppi di Whatsapp

Il funzionamento è molto semplice. Dopo aver scaricato l'aggiornamento da App Store o Google Play Store, basterà aprire l'applicazione, quindi aprire il pannello impostazioni, selezionare la voce "account" e "Privacy".

In quest'ultimo tab è stata aggiunta la nuova opzione "Gruppi", che include tre impostazioni che regolano l'aggiunta ai gruppi da parte di amici o terzi:

  • Tutti - consente a chiunque di aggiungervi ai gruppi. Sostanzialmente il funzionamento resta invariato;
  • I Miei Contatti - permette solo a coloro che sono presenti nella vostra lista contatti (nella rubrica) di aggiungervi a un gruppo;
  • I miei Contatti eccetto... - tramite questa opzione sarà possibile impostare delle eccezioni.

A seguito dei test quindi è scomparsa l'opzione "Nessuno", ma anche il sistema ad inviti testato da vari utenti e che prevedeva l'invio di un link valido per 72 ore.

La distribuzione dell'aggiornamento come sempre avviene in modo graduale, motivo per cui l'opzione potrebbe non essere visibile ancora a tutti.

Nessuna novità invece dal fronte del tema scuro, che è ancora in fase beta.

Quanto è interessante?
6