di

Dopo essersi "schierata" contro i nuovi requisiti di privacy dell'App Store, WhatsApp torna a far parlare di sé. Tuttavia, questa volta trattiamo l'arrivo di una nuova funzionalità. Infatti, il Carrello è arrivato anche in Italia.

In particolare, stando anche a quanto riportato da Engadget e come scritto dalla stessa WhatsApp sul suo blog ufficiale, il team dietro alla popolare applicazione di messaggistica istantanea ha deciso di dare la possibilità alle imprese di gestire gli ordini direttamente mediante WhatsApp, nonché ovviamente di fornire informazioni sui prodotti e/o servizi in vendita. Le aziende possono creare cataloghi da inviare ai clienti mediante semplici messaggi, mentre gli utenti possono aggiungere al carrello i prodotti.

"WhatsApp sta diventando sempre più simile a un punto vendita", si legge nel post pubblicato sul blog ufficiale della società. "Sono sempre di più gli utenti che acquistano tramite chat ed è per questo che desideriamo migliorare ulteriormente l'esperienza di vendita e di acquisto". In parole povere, WhatsApp sta cercando di rendere più semplici gli accordi di vendita effettuati mediante la piattaforma di messaggistica istantanea.

La funzionalità è disponibile a partire da ieri 8 dicembre 2020 a livello globale, giusto in tempo per Natale. Se volete approfondire come funzionano i carrelli, potete consultare le linee guida ufficiali di WhatsApp.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
4
WhatsApp aggiunge la funzionalità Carrello anche in Italia: come funziona