Whatsapp, arriva la beta pubblica della versione ottimizzata per Mac con M1 ed M2

Whatsapp, arriva la beta pubblica della versione ottimizzata per Mac con M1 ed M2
di

È finalmente disponibile, in versione beta pubblica, la release di Whatsapp per Mac che include il supporto nativo agli Apple Silicon, ovvero gli M1 ed M2.

aLa notizia è stata ripresa da WABetainfo, che ha notato come l’app con supporto nativo per Apple Silicon può essere scaricata dal sito web di Whatsapp ed attraverso questo indirizzo.

In precedenza, la release era disponibile solo per un numero limitato di persone tramite TestFlight, ma evidentemente gli sviluppatori hanno deciso di espandere i test a tutti gli interessati a ridosso del lancio pubblico.

L’applicazione è ottimizzata per gli Apple Silicon è compatibile con macOS Big Sur e versioni successive, e con i Mac con chip M1, M1 Pro, M1 Max, M1 Ultra, M2, ‌ e gli ultimi M2‌ Pro e ‌M2‌ Max annunciati la scorsa settimana.

Come si può vedere dallo screenshot presente in calce, che abbiamo acquisito sul nostro MacBook M1, l’app presenta una nuova interfaccia grafica. Tuttavia, a balzare all’occhio sono le ottimizzazioni apportate dagli sviluppatori: l’app gira più velocemente e secondo il changelog consuma meno energia.

Ovviamente ricordiamo che si tratta di una versione beta, motivo per cui potrebbe essere comunque presente qualche bug che può essere segnalato attraverso il pulsante dedicato presente in basso a sinistra.

FONTE: macrumors
Quanto è interessante?
5
Whatsapp, arriva la beta pubblica della versione ottimizzata per Mac con M1 ed M2