Whatsapp, arrivano le pubblicità? Facebook annuncia: "più aperto agli inserzionisti"

di

Al momento è una semplice supposizione, ma non è escluso che in futuro le pubblicità possano arrivare su Whatsapp. Facebook, attraverso una dichiarazione rilasciata da un rappresentante alla conferenza di chiusura dell'F8 Conference, ha annunciato le intenzioni di aprire la piattaforma agli inserzionisti.

"Per quanto riguarda la pubblicità, renderemo Whatsapp più aperto" ha affermato David Marcus ai microfoni della CNBC, il quale però ha affermato che "consentiremo alle aziende (sia di piccole che grandi dimensioni) di integrare una nuova API che permetterà loro di inviare e ricevere messaggi sulla nostra piattaforma".

Insomma, almeno al momento il pericolo pubblicità nel servizio di messaggistica istantanea sembra essere scongiurato, ma si tratta di un'apertura che già spaventa gli utenti, secondo cui in futuro potrebbero davvero approdare le inserzioni.

Marcus ha anche discusso della recente partenza di Jean Koum, il co-fondatore di Whatsapp che proprio all'inizio della settimana ha lasciato Facebook per quelle che in molti definiscono "differenze di vedute" su vari temi, tra cui la privacy ed il trattamento dei dati degli utenti.

Il dirigente ha fermamente smentito tali indiscrezioni, affermando che Koum ha semplicemente preso la decisione in quanto, dopo un'attenta riflessione, ha ritenuto che il suo tempo in Whatsapp fosse finito. Adesso si concentrerà su altri progetti.

Sulla revisione al Messenger, Marcus ha affermato che è stata studiata per "semplificare il sistema ed assicurarsi che si concentri esclusivamente sula messaggistica", ma non ha rivelato quando sarà disponibile.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
4

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.