WhatsApp, in arrivo sblocco tramite riconoscimento facciale e altre novità

WhatsApp, in arrivo sblocco tramite riconoscimento facciale e altre novità
di

Altra beta di WhatsApp, altre novità in arrivo per il servizio di messaggistica. Dopo aver visto la versione 2.20.202.7 per Android che porterà la chat diretta con il supporto clienti, ora gli sviluppatori hanno rilasciato la beta 2.20.203.3 con feature molto importanti come lo sblocco tramite riconoscimento facciale.

Questa funzionalità arriverà su tutti i dispositivi e permetterà a coloro in possesso di uno smartphone senza sensore di impronte digitali integrato di proteggere WhatsApp sbloccandolo all’apertura con il proprio viso. Il tipo di sblocco sarà comunque selezionabile nella stessa schermata “Sblocco biometrico”, in cui ogni utente potrà scegliere se affidarsi al riconoscimento facciale o a quello dell’impronta digitale, sempre se il telefono è dotato degli appositi sensori.

Altra novità scoperta da WABetaInfo riguarda invece la possibilità di unirsi a chiamate di gruppo dopo il loro avvio: se capita di non poter unirsi a una chiamata al momento del suo inizio, infatti, attualmente bisogna avviarne un’altra; con questa feature, d’ora in poi, se la chiamata non risulterà chiusa l’utente potrà parteciparvi anche nel bel mezzo. Queste feature però sono ancora in fase di sviluppo, dunque potrebbero cambiare nei prossimi giorni fino poco prima del rilascio ufficiale.

Intanto su WhatsApp Web stanno per arrivare le chiamate vocali e video sia per contatti singoli che per gruppi di persone, funzionalità tanto attesa dagli utenti e ideale per renderla sempre più completa e competitiva.

FONTE: WABetaInfo
Quanto è interessante?
4