Whatsapp, disponibile la funzione per inviare i messaggi a se stessi

Whatsapp, disponibile la funzione per inviare i messaggi a se stessi
di

Whatsapp ha annunciato il rollout a livello globale della funzione che permetterà agli utenti di inviare messaggi a se stessi. Battezzata semplicemente “Message Yourself”, la feature consente di inviarsi messaggi ed apre le porte dell’app a vari utilizzi.

Ad esempio, si può utilizzare la conversazione per appunti, promemoria, liste ma anche per trasferire file tra due diversi dispositivi.

Meta ha comunicato che la possibilità di inviare messaggi a se stessi su Whatsapp sarà disponibile per tutti gli utenti Android ed iOS nel corso delle prossime settimane. Il rollout come sempre sarà graduale ma è già iniziato.

La feature è stata a lungo testata con gli iscritti al programma beta di Whatsapp, ed ora è finalmente pronta ad approdare sugli smartphone di milioni di persone. Con questa novità, l’applicazione di messaggistica va a colmare un buco che si era creato con molte app concorrenti: Signal ha una funzione battezzata “Note to Self” che permette di creare messaggi per uso personale.

Nel momento in cui la funzione sarà abilitata sul proprio account Whatsapp, nella lista dei contatti si vedrà il proprio nome: basterà cliccarci sopra per iniziare una conversazione.

Parallelamente, dall’ultima beta di Whatsapp è anche emersa un’importante novità per lo Stato, dove prossimamente si potranno allegare anche le note vocali.

FONTE: techcrunch
Quanto è interessante?
5