Whatsapp: in arrivo una funzione per silenziare determinate persone nei gruppi

di
Tra le funzioni più apprezzate ed utilizzate da parte degli utenti Whatsapp, c'è sicuramente quella dei gruppi, soprattutto in periodi caldi come questo in cui gli utenti si riversano nei gruppi per organizzare, ad esempio, il Capodanno.

Tuttavia, sopratutto nei gruppi molto numerosi, può capitare di imbattersi in persone che scrivono una parola a messaggio o che sono solite inviare a ripetizione molti messaggi vocali, sovraccaricando la sezione notifiche e la batteria dei vari dispositivi, che hanno durata già molto bassa.

Ecco perchè Whatsapp starebbe testando una funzionalità battezzata "Gruppi Con Restrizioni", in cui solo l'amministratore potrà inviare i messaggi, e gli altri partecipanti non dovranno fare altro che leggerli, come avviane in poche parole con i canali di Telegram.

L'admin, infatti, potrà scegliere di disabilitare lo scambio di messaggi per un massimo di settantadue ore, e sarà visualizzabile attraverso la dicitura "l'admin ha permessolo agli amministratori di inviare messaggi in questo gruppo".

Come riferisce WABetaInfo, che ha lanciato per primo l'indiscrezione, la funzione sarebbe attualmente in fase di test su iOS ed Android, e la sua introduzione al pubblico non è scontata. La cosa certa è che, come affermano i stessi redattori, "si tratta di una funzione particolarmente utile se l'admin vuole attirare su di se tutta l'attenzione dei partecipanti per scrivere qualcosa d'importante o per organizzare un evento".