WhatsApp al lavoro sull'invio di foto e video che si cancellano dopo la visualizzazione

WhatsApp al lavoro sull'invio di foto e video che si cancellano dopo la visualizzazione
di

Assieme alle ultime novità riguardanti i messaggi vocali, gli sviluppatori di casa WhatsApp sembrerebbero all’opera su una funzionalità ancora più interessante e importante, ovvero la condivisione di contenuti multimediali che si autocancellano dopo la visualizzazione o dopo un certo limite di tempo.

Come spesso accade in queste occasioni, sono stati i colleghi di WABetaInfo a parlare per primi di questa feature inedita in arrivo nel servizio di messaggistica di proprietà di Facebook. Secondo il loro ultimo rapporto, questa funzione sarebbe già disponibile nella versione beta di WhatsApp per Android 2.21.14.3 per verificare sia il suo corretto funzionamento che, ovviamente, ottenere il feedback dagli utenti e procedere con lo sviluppo.

Il suo funzionamento è piuttosto semplice: quando si condividono file multimediali come immagini, video e GIF apparirà un pulsante tondeggiante con un “1” al centro del cerchio, come vedete in calce all’articolo. Alla sua pressione si attiverà la funzione (e l’icona diventerà verde) facendo sì che il prossimo file inviato sarà visualizzabile una sola volta da parte del destinatario. Inoltre, all’apertura del contenuto gli utenti che hanno abilitato le conferme di lettura (le famose spunte blu) giungerà anche una notifica che informerà loro dell’apertura stessa e, dunque, della cancellazione del file dalla chat. Va notato che si riceverà tale notifica anche nel caso in cui il destinatario abbia disabilitato le conferme di lettura.

C’è però un’importante mancanza, per ora: il destinatario potrà fare uno screenshot o registrare lo schermo e salvare l’immagine o il video d’interesse sul proprio smartphone, senza renderlo noto al mittente che, invece, in questi casi non riceverà nessuna notifica. In altre parole, gli sviluppatori di WhatsApp non hanno ancora lavorato su misure di sicurezza ad hoc per impedire ai furbetti di agire come preferiscono. Trattandosi di una beta, però, raccogliendo questo feedback è possibile che inizino a lavorarci sopra prima del lancio definitivo su Android e iOS.

A proposito di WhatsApp, i gestori della piattaforma hanno avvertito gli utenti di non scaricare versioni modificate dell’app, dato che in tal caso si può rischiare il ban a tempo indeterminato.

FONTE: WABetaInfo
Quanto è interessante?
3
WhatsApp al lavoro sull'invio di foto e video che si cancellano dopo la visualizzazione