Whatsapp: nuovo limite all'inoltro dei messaggi. Stop a catene e fake news

Whatsapp: nuovo limite all'inoltro dei messaggi. Stop a catene e fake news
di

Whatsapp ha annunciato che imporrà un nuovo limite all'inoltro di messaggi, nel tentativo di rallentare la diffusione delle fake news in questo periodo di pandemia globale. La misura, a quanto pare, dovrebbe diventare subito attiva a livello mondiale. Vediamo come funzionano le nuove restrizioni.

Qualora un utente dovesse ricevere un messaggio che è stato già inoltrato frequentemente (ovvero più di cinque volte) e che presenta la doppia freccia, non potrà più reinviarlo a più persone ma solo ad una chat per volta.

Una misura simile era stata introdotta da Whatsapp a Luglio di due anni fa, anche in quel caso per combattere le bufale, ma evidentemente in questo periodo di emergenza sanitaria ha registrato un aumento delle catene che propongono teorie o, peggio, cure sul Covid-19.

E' chiaro però che si tratta solo di una limitazione e non di un divieto vero e proprio, in quanto singolarmente lo stesso messaggio può essere inoltrato quante volte si vuole. Teoricamente, la limitazione dovrebbe scoraggiare la propagazione delle catene.

Un portavoce di Whatsapp, in un post pubblicato qualche minuto fa ha motivato la scelta affermando che l'inoltro diffuso di messaggi può "contribuire alla diffusione della disinformazione". "Riteniamo importante rallentare la diffusione di questi messaggi per mantenere Whatsapp un luogo sicuro in cui le persone possono conversare".

Qualche giorno fa su Whatsapp in Italia è arrivato anche Facta, un servizio di factchecking sotto forma di chatbot.

Quanto è interessante?
4