WhatsApp permetterà di scegliere cosa salvare nei backup delle chat

WhatsApp permetterà di scegliere cosa salvare nei backup delle chat
di

Gli sviluppatori di WhatsApp continuano a lavorare su funzionalità relative ai backup. A quasi una settimana dall’inizio dei test della crittografia end-to-end dei backup, l’ultima versione beta Android del servizio di messaggistica firmato Facebook ha ricevuto importanti novità per la gestione delle loro dimensioni.

Come ormai da tradizione, a scoprire questa funzionalità sono stati gli esperti di WABetaInfo: scaricando l’ultima beta 2.21.21.7 per i dispositivi del robottino verde, infatti, hanno notato nelle impostazioni dell’applicazione una schermata dedicata alla gestione delle dimensioni dei backup.

La potete vedere anche in calce all’articolo: aprendola, WhatsApp mostrerà varie sezioni in cui sono divisi i contenuti delle chat salvabili in cloud. Tra esse figurano foto, video, audio, documenti e “altri media”, ovvero presumibilmente file APK e altri contenuti particolari. Al momento la feature in questione non risulta attiva, ergo nell’applicazione appare solamente la schermata base. Tuttavia, il funzionamento è già ben chiaro: gli interruttori collocati a lato delle varie opzioni permetteranno di includere o escludere determinati contenuti multimediali dai backup, così da rendere più leggero il file.

Questa funzionalità è senza ombra di dubbio particolarmente utile per tutti gli utenti possessori di smartphone Android; tuttavia, potrebbe esserci un motivo specifico dietro la sua implementazione. Come ben sappiamo, il nuovo sistema di backup offerto da Google Foto dal 1° giugno 2021 consente solamente il raggiungimento di una certa quota nel piano gratuito, pari a 15GB. Ogni contenuto caricato oltre questa soglia richiederà il pagamento di una somma specifica.

Al momento, gli utenti contano su un accordo tra WhatsApp e Google che non prevede il calcolo dei backup nel Google Cloud; in futuro, però, la situazione potrebbe cambiare nuovamente, con l'imposizione di un certo limite al servizio di messaggistica da parte di Big G. Grazie a questa soluzione proposta nelle impostazioni dell’app, eventualmente si riuscirà a ovviare al problema escludendo certi elementi dal backup.

Nel frattempo, gli sviluppatori continuano a lavorare anche su altre feature come Community, ovvero gruppi aperti ai quali ci si potrà aggiungere liberamente per chattare.

FONTE: WABetaInfo
Quanto è interessante?
3
WhatsApp permetterà di scegliere cosa salvare nei backup delle chat