Whatsapp: una nuova falla di sicurezza consente la manipolazione dei messaggi?

Whatsapp: una nuova falla di sicurezza consente la manipolazione dei messaggi?
di

Alcuni ricercatori hanno scoperto una nuova presunta falla di sicurezza in Whatsapp che potrebbe consentire agli hacker di intercettare e manipolare i messaggi inviati si in conversazioni private che di gruppo.

La scoperta è da imputare alla società di sicurezza israeliana Check Point, e sarebbe da ricercare nella decifrazione del protocollo.

I ricercatori, infatti, hanno prima convertito i dati di protobuf2 crittografati di Whatsapp in Json, dopo di che hanno sviluppato delle estensioni per la popolare Burp Suite, le quali avrebbero reso possibili tre metodi di manipolazione loro, consentendo loro di alterare il testo della risposta di qualcun altro, utilizzare la funzione "cita" in una conversazione di gruppo per poter modificare l'identità del mittente, ed inviare un messaggio privato ad un altro partecipante del gruppo che verrebbe camuffato salvo poi comparire come messaggio pubblico per tutti, il che vuol dire che quando l'individuo preso di mira risponde, il messaggio sarebbe visibile a tutti nella conversazione di gruppo.

Le tre falle, quindi, sono estremamente gravi e potrebbero mettere in imbarazzo milioni di utenti, come spiegato nell'accurato rapporto disponibile a questo indirizzo, sul blog ufficiale di Check Point.

The Register ha chiesto a Facebook e Whatsapp un commento sulla questione, ma da parte delle due compagnie ancora non è arrivato alcun tipo di risposta.

Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it