WhatsApp: al via la condivisione delle informazioni degli utenti con Facebook

di

Il timore di molti utenti al momento dell’acquisto di WhatsApp da parte di Facebook sta diventando realtà. in un post pubblicato sul blog aziendale, infatti, il servizio di messaggistica istantanea ha annunciato che inizierà la condivisione di una quantità limitata di dati utente (compresi i numeri di telefono degli individui) con Facebook.

WhatsApp afferma che la condivisione di tali informazioni porterà il social network controllante ad offrire un servizio migliore in termini di suggerimenti degli amici e di connessioni sociali tra gli utenti, oltre a fornire annunci più pertinenti su Facebook che, dal canto suo, potrà effettuare analisi più approfondite per combattere lo spam.
L’applicazione di messaggistica afferma che ha intenzione di testare i bot per facilitare la comunicazione tra aziende ed utenti. Si fa l’esempio di una banca che avvisa un cliente riguardo una possibile transazione fraudolenta, o un ritardo da parte di un aereo. Facebook ha già introdotto servizi simili con il Messenger ed è chiaro che WhatsApp dovrà seguire la linea.
Nel post però WhatsApp afferma che gli utenti saranno in grado di “gestire queste comunicazioni” e ciò non porterà alla presenza di banner pubblicitari di terze parti sul servizio. Le perplessità dei milioni di utenti, però, continuano a restare molte, nonostante le rassicurazioni arrivati dai gestori in termini di privacy.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0