Wikileaks: Assange sarà interrogato dai giudici svedesi

di

Nella giornata di oggi, il fondatore di Wilileaks, Julian Assange, sarà interrogato dai procuratori svedesi presso l’ambasciata dell’Ecuador a Londra, in cui risiede l’informatico dopo che ha ottenuto l’asilo politico quattro anni fa.

Ingrid Isgren, il procuratore capo svedese che dovrà interrogare Assange, è arrivato questa mattina nella capitale inglese, e potrà porre solo delle domande concordate attraverso il procuratore ecuadoriano.
Le accuse mosse ad Assange, però, sono già state respinte dallo stesso giornalista australiano, che è stato incriminato dopo la pubblicazione delle email segrete riguardanti anche gli Stati Uniti, oltre che altre ambasciate di tutto il mondo.
Il quarantacinquenne si è più volte rifiutato di recarsi in Svezia per farsi interrogare a causa del rischio estradizione verso gli Stati Uniti, in cui è incorso un’indagine penale per la pubblicazione dei documenti segreti e classificati, che avevano imbarazzato le ambasciate di tutto il mondo.

Quanto è interessante?
0