Wind dice addio alle ricariche a 2 Euro, il taglio minimo sarà di 5 Euro

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Importante modifica per gli utenti Wind. L'operatore telefonico, infatti, ha annunciato di aver ufficialmente soppresso il taglio da 2 Euro per le ricariche telefoniche effettuabili dagli utenti, che fino ad oggi era disponibile esclusivamente attraverso il sito web ufficiale e l'applicazione MyWind e Veon.

Si trattava di un taglio di ricarica estremamente conveniente e diffuso, principalmente perchè permetteva agli utenti che dovevano ricaricare pochi Euro per raggiungere la tariffa richiesta (principalmente se si era di fronte a costi dispari, come 7 Euro, 6 Euro o altro) di risparmiare. La ricarica da 2 Euro era anche utilizzata da tutte quelle persone che posseggono tariffe economiche (come anziani o persone che non utilizzano internet o SMS), ma evidentemente per i manager di Wind si trattava di un taglio non conveniente e per questo hanno deciso di sopprimerlo.

A partire già da oggi, quindi, il taglio minimo di ricarica per Wind sarà lo stesso di quelli applicati dagli altri operatori, ovvero di 5 Euro.

Wind, ricordiamolo, sta incentivando massicciamente le ricariche attraverso web ed il proprio sito web ufficiale, e più volte nelle ultime settimane ha lanciato varie promozioni volte a spingere l'utilizzo del servizio online. Negli scorsi giorni, ad esempio, l'operatore ha anche regalato qualche Euro di traffico.

Per effettuare una ricarica online sul sito web di Wind, basta cliccare su questo indirizzo.

Quanto è interessante?
1