Windows 10 ad abbonamento? A quanto pare Microsoft ci sta pensando

Windows 10 ad abbonamento? A quanto pare Microsoft ci sta pensando
di

Siamo sempre stati abituati a utilizzare Windows pagando una tantum la sua licenza, spesso compresa nel prezzo del PC/notebook/tablet acquistato. Tuttavia, a quanto pare Microsoft sta pensando di cercare altre modalità di monetizzazione.

Infatti, stando anche a quanto riportato dai soliti colleghi di Guru3D, la società di Redmond starebbe pensando di iniziare a vendere Windows 10 tramite abbonamenti annuali, in modo molto simile a quanto già fatto con Office 365. Per farvi un esempio concreto, in Italia quest'ultimo dispone attualmente di diversi piani e quello che costa meno ha un prezzo di 69 euro all'anno.

L'indiscrezione proviene da un annuncio di lavoro pubblicato sul sito ufficiale di Microsoft, attraverso il quale si cerca un Product Manager per Microsoft 365, un pacchetto software finora destinato solamente alle aziende. Questo comprende sia Windows 10 che il pacchetto Office 365 e richiede il pagamento di un abbonamento. Ebbene, il succitato annuncio lascia intuire che presto Microsoft 365 sarà reso disponibile anche per il mercato consumer. Questo potrebbe significare che presto il sistema operativo della società di Redmond potrebbe costare più del solito.

Ovviamente, tutte le informazioni riportate in questa news sono frutto di rumor e leak e vi invitiamo quindi a prenderle con la dovuta cautela.

Quanto è interessante?
11

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Windows 10 ad abbonamento? A quanto pare Microsoft ci sta pensando