Windows 10 si aggiorna, risolti diversi bug con l'ultima patch opzionale

Windows 10 si aggiorna, risolti diversi bug con l'ultima patch opzionale
di

Nella stessa giornata Microsoft ha rilasciato non solo un nuovo pacchetto di aggiornamenti per Windows 11, bensì anche la patch opzionale KB5011831 per Windows 10 contenente numerose correzioni a problemi del sistema operativo sviluppato a Redmond. Vediamo assieme la lista di fix implementati.

Nella stessa giornata Microsoft ha rilasciato non solo un nuovo pacchetto di aggiornamenti per Windows 11, bensì anche la patch opzionale KB5011831 per Windows 10 contenente numerose correzioni a problemi del sistema operativo sviluppato a Redmond. Vediamo assieme la lista di fix implementati.

Prima di analizzarla nel dettaglio ci teniamo a precisare che si tratta di un aggiornamento opzionale che dovrà essere scaricato tramite Windows Update con l’autorizzazione manuale per download e installazione. Le stesse novità giungeranno come parte del Patch Tuesday di maggio 2022, quindi è tutt’altro che obbligatorio scaricare questo pacchetto in queste ore. Tuttavia, resta particolarmente consigliato alla luce dei bug fix introdotti.

In termini di correzioni, infatti, come riporta Windows Latest troviamo i fix ai ritardi nell’avvio del sistema operativo che arrivano fino a 40 minuti; si tratta di un bug che, fortunatamente, si è manifestato raramente tra gli utenti ancora legati a Windows 10, ma che ha causato non pochi disagi specialmente negli ambienti aziendali. Un altro bug risolto, invece, riguarda le interruzioni casuali delle sessioni di desktop remoto. Ultimo fix particolarmente importante concerne, infine, la schermata nera del sistema operativo all’accesso o alla disconnessione da un account.

La build in questione, numero 19044.1682, contiene poi altri fix per i blocchi all’attività dei server, soluzioni per i malfunzionamenti della funzione di modifica password e la riduzione del carico di lavoro della GPU durante l’attivazione del desktop remoto. Insomma, gli sviluppatori di casa Microsoft si sono dati davvero da fare per assicurare agli utenti fedeli di Windows 10 la migliore esperienza d’uso possibile risolvendo gli ultimi bug più noiosi. Ribadiamo nuovamente che tutte queste novità sono scaricabili da oggi o, altrimenti, con il Patch Tuesday del prossimo mese.

Spostandoci sul successore, recentemente abbiamo visto come ottimizzare al meglio un gioco su PC con Windows 11.

Quanto è interessante?
5