Windows 10, l'ultimo aggiornamento fa scomparire le icone del desktop: ecco come risolvere

Windows 10, l'ultimo aggiornamento fa scomparire le icone del desktop: ecco come risolvere
di

Dopo il Patch Tuesday del 12 febbraio 2020, diversi utenti che utilizzano Windows 10 stanno segnalando parecchi grattacapi, tra cui uno legato alla scomparsa delle icone del desktop.

In particolare, stando anche a quanto riportato da MSPowerUser e WindowsLatest, molti utenti stanno segnalando l'assenza delle icone o di altri elementi dal desktop dopo aver installato l'aggiornamento KB4532693, ovvero uno tra gli ultimi rilasciati da Microsoft. Sembra che l'update vada erroneamente a creare un profilo utente temporaneo, ripristinando alcuni aspetti alle impostazioni iniziali.

L'update KB4524244 sta invece creando grattacapi principalmente ai possessori di computer che montano CPU AMD Ryzen. In particolare, alcuni utenti segnalano dei blocchi durante l'avvio dopo aver effettuare l'aggiornamento.

Di seguito trovate la procedura su come risolvere questi problemi di Windows 10, ovvero disinstallando gli update coinvolti (al momento, questo è l'unico fix scoperto).

  1. Aprite le Impostazioni (Start > icona dell'ingranaggio) e premete su Aggiornamento e sicurezza;
  2. Spostatevi nella scheda Windows Update (presente sulla sinistra) e pigiate sulla voce Visualizza cronologia degli aggiornamenti;
  3. Premete sul collegamento Disinstallare gli aggiornamenti, selezionate l'aggiornamento coinvolto (KB4532693 o KB4524244) e pigiate con il tasto destro del mouse sopra di esso;
  4. Selezionate Disinstalla e premete su ;
  5. Riavviate il computer e le icone del desktop dovrebbero comparire nuovamente.

Perfetto, adesso tutto dovrebbe tornare alla normalità. Avete riscontrato anche voi questi problemi? Fatecelo sapere nello spazio dei commenti presente qui sotto!

Quanto è interessante?
7
Windows 10, l'ultimo aggiornamento fa scomparire le icone del desktop: ecco come risolvere