Windows 10: AMD, NVIDIA e Intel rilasciano i nuovi driver di settembre

Windows 10: AMD, NVIDIA e Intel rilasciano i nuovi driver di settembre
di

Mentre Microsoft sta preparando l’October 2020 Update per Windows 10 (chiamato anche 20H2) per la distribuzione su tutti i PC, altre aziende come AMD, NVIDIA e Intel hanno pubblicato i loro aggiornamenti per settembre 2020 dei driver per Windows 10, disponibili per tutte le versioni dalla 1809 in poi.

Partiamo dai driver di casa Intel: giunti alla versione 27.20.100.8681, portano con sé alcuni fix per bug segnalati nell’ultimo mese, come le anomalie grafiche quando si gioca a Total War: Three Kingdoms, e il supporto a due nuovi titoli lanciati sul mercato di recente, ovvero eFootball Pro Evolution Soccer 2021 e Halo 3: ODST. Ogni utente potrà controllare se l’aggiornamento è disponibile tramite il programma ufficiale Intel Driver & Support Assistant.

Passiamo ora ai driver NVIDIA numero 456.38, scaricabili tramite l’app GeForce Experience: l’update sarà necessario per supportare le nuove schede grafiche della serie RTX 3000 lanciate di recente, ma anche per giocare senza problemi di alcun tipo a Mafia: DE e Halo 3: ODST. Inoltre, NVIDIA ha risolto diversi problemi della feature attivabile per lasciare la scheda video autogestirsi nell’utilizzo della propria memoria (chiamata hardware-accelerated GPU scheduling) e altri bug su titoli come Call of Duty: Modern Warfare, Detroit: Become Human, Forza Horizon 4, Horizon Zero Dawn: The Complete Edition, Minecraft Java Edition, e World of Warcraft.

Infine trattiamo l’update 20.9.1 di AMD Radeon Software Adrenaline 2020 Edition, il quale, in attesa della presentazione e del lancio delle nuove schede grafiche “Big Navi”, porta con sé soltanto alcuni bug fix: il primo elencato è lo schermo nero o BSOD quando si usano overlay di terze parti (come quello di Discord) o si riproducono video nel secondo schermo; poi non mancano fix a giochi come Project CARS 3, CS:GO e Borderlands, ma anche errori segnalati molto spesso di recente come i numeri 1603 e 195. Anche questo aggiornamento sarà scaricabile tramite l’app Radeon Software.

Quanto è interessante?
3