Windows 10 ci dirà quali applicazioni usano il microfono

Windows 10 ci dirà quali applicazioni usano il microfono
di

Microsoft continua a lavorare per espandere le opzioni relative a privacy e riservatezza degli utenti nel proprio sistema operativo Windows 10. Secondo quanto riportato da alcuni Insider, il colosso di Redmond avrebbe aggiunto una nuova opzione nella build pubblicata sul Fast Ring.

Nella barra di stato è infatti stata aggiunta una nuova icona che indica quando il microfono è in uso, e cliccandoci sopra è possibile visualizzare le applicazioni che lo stanno usando.

Gli utenti non dovranno fare altro che passare con il puntatore sull'icona, per veder comparire le informazioni come vi mostriamo nello screenshot presente in calce. Se invece il microfono è in uso da più di un'applicazione, la didascalia dirà quante app stanno avendo accesso.

Si tratta di un miglioramento importante per la privacy, soprattutto per coloro che sono preoccupati per le possibili intercettazioni.

Microsoft ha anche aggiunto un indicatore arancione nella barra delle applicazioni per rendere più facilmente riconoscibili gli aggiornamenti in attesa di installazione che richiedono il riavvio. Questa misura dovrebbe tecnicamente aiutare ad evitare riavvii non desiderati.

La società di Redmond sta anche ottimizzando la progettazione del menù Start, con una nuova opzione per sincronizzare manualmente l'orologio con quello del server. Miglioramenti in arrivo anche per Cortana e Search, che facilitano l'accesso alle cose da fare.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
6

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Windows 10 ci dirà quali applicazioni usano il microfono