Windows 10, Google rivela una falla a Natale: verrà risolta a gennaio 2021

Windows 10, Google rivela una falla a Natale: verrà risolta a gennaio 2021
di

I ricercatori di sicurezza di Google hanno scovato una falla relativa a Windows 10. Microsoft aveva 90 giorni per risolverla prima che i dettagli venissero pubblicati dall'azienda di Mountain View. Tuttavia, la società di Redmond non è riuscita a rispettare le "tempistiche" e, dunque, l'azienda di Sundar Pichai ha rilasciato alcune informazioni.

In particolare, stando anche a quanto riportato da MSPowerUser e Bleeping Computer, Google segnalò la falla a Microsoft il 24 settembre 2020. Tuttavia, la società di Satya Nadella non ha provveduto a rilasciare un fix a novembre 2020, motivo per cui ieri 24 dicembre 2020 sono scaduti i 90 giorni. Questo ha comportato la pubblicazione di alcune informazioni relative alla falla scoperta dal team Project Zero di Google.

Ora sappiamo, dunque, che la falla coinvolge il processo splwow64.exe e può potenzialmente essere sfruttata dai malintenzionati per mettere in atto azioni malevole di scrittura. Microsoft a quanto pare cercò di rilasciare una patch per questo problema a giugno 2020, ma i ricercatori di sicurezza di Google affermano che il fix risulta incompleto.

Stando alle fonti estere, attualmente Microsoft sembra aver intenzione di rilasciare una patch il 12 gennaio 2021. Insomma, staremo a vedere. In ogni caso, se volete approfondire la questione, potete farlo consultando il blog di Project Zero.

Quanto è interessante?
5
Windows 10, Google rivela una falla a Natale: verrà risolta a gennaio 2021