Windows 10 May 2019 Update: l'aggiornamento bloccato da memorie esterne

Windows 10 May 2019 Update: l'aggiornamento bloccato da memorie esterne
di

Il May 2019 Update di Windows 10 è ormai dietro l'angolo e per questo Microsoft sta già gettando le basi per una corretta implementazione dell'aggiornamento. Il colosso di Redmond di recente ha aggiornato il documento di supporto in cui ha inserito alcune indicazioni sull'utilizzo di memorie esterne per l'installazione.

La compagnia americana, nello specifico, afferma che gli utenti che utilizzano dispositivi di archiviazione USB esterni o schede SD avranno difficoltà ad installare l'aggiornamento.

Il motivo principale alla base del blocco, secondo Microsoft, è da ricercare nell'errata riassegnazione dell'unità sul computer a cui è collegata un'unità USB o una scheda SD.

"E' possibile che venga assegnata una riassegnazione di unità inappropriata su computer che dispongono di un dispositivo USB esterno o di una scheda di memoria SD collegata durante l'installazione dell'aggiornamento di Maggio 2019" ha spiegato Microsoft, secondo cui il tutto potrebbe provocare il blocco della procedura d'installazione.

I PC con un dispositivo USB o scheda SD collegato visualizzeranno il messaggio che vi mostriamo nello screenshot in calce.

Microsoft ha già annunciato che è al lavoro ad una soluzione per risolvere il problema di "assegnazione inappropriata delle unità", che evidentemente verrà implementato nell'aggiornamento cumulativo che sarà rilasciato successivamente.

Il consiglio quindi è di rimuovere le unità USB o SD collegate, altrimenti non sarà possibile completare l'aggiornamento di Windows 10.

Quanto è interessante?
4
Windows 10 May 2019 Update: l'aggiornamento bloccato da memorie esterne