Windows 10, May 2020 Update causa problemi anche a Malwarebytes

Windows 10, May 2020 Update causa problemi anche a Malwarebytes
di

Gli ultimi aggiornamenti di Windows 10 hanno sì portato benefici come un minor utilizzo della RAM da Google Chrome, ma hanno anche causato vari problemi ad altri programmi. Tra questi risulta colpito Malwarebytes 4.1, come segnalato nei forum ufficiali della compagnia.

In seguito all’update di maggio, che come detto sopra ha provocato diversi disguidi con software come Microsoft Edge e OneDrive, molti utenti avrebbero riscontrato una maggior frequenza di BSOD, video stuttering, crash di altri programmi e lentezza del PC durante ogni operazione, segnalandoli sul forum ufficiale. Tutto ciò, inizialmente, è stato risolto disabilitando la protezione da ransomware, ma poi la compagnia ha trovato una soluzione definitiva rilasciandola nella beta 4.1.1.71 nei primi giorni di giugno.

A tutti gli utenti Malwarebytes, anche coloro che non hanno osservato alcun problema con Windows 10 versione 2004, si consiglia dunque di aggiornare il programma abilitando i beta updates dalle impostazioni dell’antivirus.

FONTE: Techradar
Quanto è interessante?
3