Windows 10 May 2020 Update: problemi con Bluetooth e monitor, Microsoft conferma

Windows 10 May 2020 Update: problemi con Bluetooth e monitor, Microsoft conferma
di

A poche ore dalla pubblicazione del May 2020 Update di Windows 10, Microsoft ha confermato i problemi noti agli sviluppatori con l'aggiornamento, sebbene sia stato in test per circa un anno. La lista completa è stata pubblicata nella documentazione di supporto.

Secondo quanto affermato, il May 2020 Update potrebbe impedire ad alcuni utenti di connettersi o ad accoppiare a più di due dispositivi Bluetooth contemporaneamente. In questo modo alcuni potrebbero ad esempio non essere in grado di usare simultaneamente mouse, tastiera e cuffie Bluetooth. Il problema si verificherebbe principalmente sui PC con versioni sconosciute dei Bluetooth Realtek Radio.

Riconosciuto anche un problema con i driver audio ISST Conexant, che a causa della mancata compatibilità potrebbe impedire il completamento del processo di aggiornamento. I driver incriminati sembrano essere "Conexant ISST Audio" e "Conexant HDAudio".

Il driver audio Conexant inoltre potrebbe anche provocare la comparsa della Blue Screen of Death a seguito dell'installazione di Windows 10 2004.

Un altro bug potrebbe causare problemi con le app che utilizzano la proprietà ImeMode.

Microsoft, inoltre, ha anche affermato che durante i mesi di test sono stati riscontrati problemi con i monitor con frequenza di aggiornamento variabili collegati ad adattatori iGPU. Il sistema operativo potrebbe non abilitare il VRR.

Gli utenti che utilizzano un dock Thunderbolt potrebbero trovarsi di fronte alla BSOD quando lo collegano o lo scollegano.

Segnalati anche riavvii ed arresti casuali con le schede di rete che supportano la funzionalità "Always On, Always Connected". Interessati anche Surface Pro 7 e Surface Laptop 3, ma Microsoft ha provveduto a bloccare la feature.

Per le app e giochi che utilizzano la funzione “GameInput Redistributable” potrebbero presentarsi disservizi con il supporto del mouse, che non funzionerebbe.

In termini di driver ed app non funzionanti, sembrano essere interessate solo quelle con aksfridge.sys o aksdf.sys, che potrebbero non avviarsi.

Confermati anche i problemi e la comparsa della Blue Screen of Death con i driver GPU NVIDIA 358.00 e successivi.

Quanto è interessante?
3