Il Windows 10 May 2020 Update renderà i PC più veloci: ecco come

Il Windows 10 May 2020 Update renderà i PC più veloci: ecco come
di

E' ormai vicino al debutto il May 2020 Update di Windows 10 ed oltre alle modifiche grafiche ed a livello di funzionalità su cui sta lavorando la società americana, ne sono emerse alcune che renderanno più veloci i PC.

Microsoft infatti intende continuare a migliorare il proprio sistema operativo e con Windows 10 2004 ha ottimizzato l'utilizzo del disco da parte dell'indicizzatore di Search per fare fronte all'elevato utilizzo, che potrebbe avere delle ripercussioni anche sulle prestazioni dei PC. La società americana afferma che la ricerca di Windows ora è in grado di identificare al meglio i tempi di utilizzo per gestire al meglio le risorse.

Alcuni test condotti da Windows Latest hanno confermato la teoria e nell'insider Preview del May 2020 Update hanno registrato un miglioramento delle prestazioni sui computer dotati di un hard disk di vecchia generazione, che solitamente sono più lenti rispetto agli SSD. Secondo quanto emerso, infatti, il ridotto utilizzo del disco renderà l'OS più scattante.

E' quindi improbabile notare miglioramenti analoghi sui PC più recenti con gli SSD, in quanto già di per se garantisce tempi di risposta più ridotti.

Windows 10 2004 consentirà anche di limitare o interrompere completamente qualsiasi attività di indicizzazione durante il trasferimento, e l'eliminazione file. Questa scelta influirà sia sugli HDD che SSD.

Quanto è interessante?
8
Il Windows 10 May 2020 Update renderà i PC più veloci: ecco come