Windows 10 May 2020 Update: ecco i requisiti minimi per installarlo

Windows 10 May 2020 Update: ecco i requisiti minimi per installarlo
di

A poche ore dal lancio del Windows 10 May 2020 Update sul MSDN, Microsoft ha diffuso i requisiti minimi richiesti sui PC per installare l'aggiornamento per il proprio sistema operativo, che arriverà prossimamente su Windows Update.

Di seguito l'elenco completo dei processori supportati:

  • Processori Intel di decima generazione e precedenti.
  • Intel Core i3 / i5 / i7 / i9-10xxx.
  • Intel Xeon E-22xx.
  • Intel Atom (J4xxx / J5xxx e N4xxx / N5xxx).
  • Processori Celeron e Pentium.
  • Processori AMD di settima generazione e precedenti.
  • Serie A Ax-9xxx e serie E Ex-9xxx, FX-9xxx.
  • AMD Athlon 2xx.
  • AMD Ryzen 3/5/7 4xxx.
  • AMD Opteron.
  • AMD EPYC 7xxx.
  • Qualcomm Snapdragon 850 e 8cx

L'aggiunta più importante è rappresentato dal supporto della gamma AMD Ryzen 400. In alcuni documenti di supporto, inoltre, l'azienda di Redmond ha anche rivelato che la versione a 32 bit di Windows 10 non sarà più messa a disposizione degli OEM, in quanto su tutti i nuovi dispositivi dovrà essere utilizzata la versione a 64 bit.

A parte ciò non sono segnalate grosse novità. Ciò vuol dire che i PC su cui è stato possibile installare il Windows 10 November 2019 Update, saranno gli stessi a supportare il May 2020 Update. Il lancio sarebbe previsto tra il 26 e 28 Maggio, come affermato dalla stessa Microsoft in un post pubblicato sul blog.

Quanto è interessante?
5