Windows 10: Microsoft aggiunge un trackpad virtuale

di

Microsoft lo scorso mese ha presentato in via ufficiale il Creators Update di Windows 10 lo scorso mese, ma ha mostrato solo le principali novità che verranno introdotte nel sistema operativo. Una nuova Insider Preview della build, la 14965, ha svelato alcune feature precedentemente nascoste.

Tra queste c’è un trackpad virtuale che Microsoft descrive come un modo per controllare i monitor esterni con le tavolette o mouse, il tutto senza mouse. Questo trackpad è progettato per essere presente nella barra delle applicazioni, e se attivata mostrerà un trackpad simile a quello presente sui computer portatile.
E’ anche possibile modificare le gesture del trackpad attraverso un apposito pannello presente nelle impostazioni.
Si tratta comunque di un’aggiunta molto importante, che sarà sicuramente accolta favorevolmente dagli utenti che utilizzeranno Windows 10 sui tablet, che comunque non rappresentano una fetta molto grossa del mercato.
Accanto a questo trackpad virtuale, Microsoft sta anche modificando e migliorando l’applicazione Sticky Notes, che supporta più lingue e regioni, ed include la possibilità di riconoscere i messaggi di posta elettronica, URL, numeri di telefono, indirizzi ed altro.
Microsoft sta facilitando anche l’accesso alle impostazioni del mouse e sta migliorando le prestazioni dell’app Sketchpad.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0