Windows 10: Microsoft separa Cortana dalla ricerca

Windows 10: Microsoft separa Cortana dalla ricerca
di

Importanti novità dal fronte Cortana in Windows 10. Il gigante di Redmond ha infatti in programma di disaccoppiare la ricerca e l'assistente vocale nella barra delle applicazioni del proprio sistema operativo, al fine di garantire una migliore gestione dei comandi vocali.

A quanto pare la modifica dovrebbe diventare effettiva con il prossimo aggiornamento di Windows 10, che dovrebbe debuttare nel mese di Aprile. Microsoft passerà ad un sistema in cui le query vocali non saranno integrate nel campo di ricerca, che si attiverà quindi solo tramite digitazione. Cortana invece sarà attivabile al lato attraverso un apposito pulsante a forma di cerchio.

Il responsabile della divisione Windows Insider di Microsoft, Dona Sarkar, ha affermato che la decisione è stata presa per fornire una migliore esperienza agli utenti. In molti però hanno fatto notare che attraverso questa modifica Microsoft ha ridotto in maniera significativa l'importanza di Cortana nel sistema operativa, e la scelta di aggiungere un tasto dedicato proprio a fianco del campo di ricerca potrebbe anche provocare qualche confusione agli utenti meno esperti.

Microsoft però già all'inizio dello scorso anno aveva lasciato presagire l'arrivo di alcuni importanti cambiamenti nel campo della ricerca, ed evidentemente questo sarà solo uno dei tanti che vedremo all'opera prossimamente. Ricordiamo che il lancio del major update è previsto per aprile.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
7
Windows 10: Microsoft separa Cortana dalla ricerca