Windows 10, Microsoft sostituisce un aggiornamento che rallenta i PC

Windows 10, Microsoft sostituisce un aggiornamento che rallenta i PC
di

Nel corso del 2020 Microsoft ha rilasciato aggiornamenti che hanno causato problemi a molti utenti: tra questi c’è il numero KB4559309, usato per sostituire il vecchio browser Microsoft Edge con la nuova versione basata su Chromium, il quale ha rallentato i computer soprattutto durante il loro avvio. Ma da Redmond ora giunge un update per sostituirlo.

Negli ultimi mesi le segnalazioni da parte degli utenti sul Feedback Hub non sono mancate, e nella maggior parte di esse sono stati confermati i sospetti di Microsoft: “Windows impiega molto tempo per avviarsi dopo l’installazione dell’aggiornamento KB4559309 e anche l’accesso all’account diventa molto lento”.

Alla luce dei numerosi report, l’azienda avrebbe infine deciso di sostituire questo update e i numero KB4541301 e KB4541302 con il successivo KB4576754, lanciato il 31 agosto e apprezzato da molti utenti che, dopo diversi giorni di test, hanno confermato che non c’è alcun problema e che la patch non peggiora le prestazioni del computer.

Tra gli altri aggiornamenti usciti di recente ci sono quelli dei driver grafici di Intel, AMD e NVIDIA, lanciati per garantire il supporto a diversi videogiochi e alle nuove schede grafiche della serie RTX 3000; nel mentre si sta aspettando l’uscita ufficiale dell’October 2020 Update per Windows 10, la seconda patch major dell’anno che introdurrà il nuovo menù Start e correggerà parecchi problemi relativi alla stabilità del sistema operativo.

Quanto è interessante?
3