Windows 10, migliorato il Task Manager: sarà ottimo durante il gaming

Windows 10, migliorato il Task Manager: sarà ottimo durante il gaming
di

Il Task Manager è sicuramente una delle feature più importanti presenti su Windows 10, dato che permette di monitorare applicazioni, servizi e processi in esecuzione nel computer. Durante l’utilizzo di determinati giochi e software, però, non funziona bene; Microsoft ha allora deciso di lavorare su un Task Manager completamente nuovo.

Gli sviluppatori del colosso di Redmond lo hanno chiamato ufficialmente “Resources Monitor” ed è già disponibile da settembre come parte di un aggiornamento dedicato soltanto a utenti selezionati del programma Insider; ora però Microsoft avrebbe deciso di farla provare anche ai non addetti ai lavori con Windows 10 versione 2004, versione 1909 o versione 1903, per un rilascio graduale fino al possibile lancio ufficiale a novembre.

Resources Monitor permetterà agli utenti di accedere a molte statistiche e informazioni sulle prestazioni del sistema e sulla GPU, senza lasciare o interrompere un gioco, e anche con una interfaccia grafica completamente rinnovata. La “versione 2.0” del Task Manager per Windows 10 è inoltre integrata direttamente nella Xbox Game Bar per farla funzionare senza alcun problema durante il gaming, come potete vedere dall’immagine allegata in calce all’articolo.

Una volta aperta la schermata apposita, Xbox Game Bar Resources mostrerà la serie di processi in esecuzione in background e le risorse del sistema da loro utilizzate, così da monitorare ed eventualmente gestire meglio le applicazioni e migliorare le prestazioni del gioco; per accedervi basterà premere i tasti Windows + G.

Ricordiamo inoltre che è arrivato anche il Patch Tuesday di ottobre 2020 con tante funzionalità interessanti, tra cui la scelta del refresh rate del display a livello di sistema.

Quanto è interessante?
6
Windows 10, migliorato il Task Manager: sarà ottimo durante il gaming