Windows 10 October Update: bug nel Task Manager. In arrivo un fix

Windows 10 October Update: bug nel Task Manager. In arrivo un fix
di

E' disponibile da circa quarantotto ore l'October Update di Windows 10, il cui lancio è stato annunciato nel corso dell'evento dedicato ai nuovi Surface.

Ai gravi problemi segnalati da molti utenti, che lamentano la cancellazione improvvisa dei file, si è aggiunto un bug che però sarebbe già in fase di risoluzione da parte della società.

Il bug in questione induce il Task Manager a segnalare in modo errato l'utilizzo della CPU. Particolarità del disservizio è rappresentato dal fatto che il gigante di Redmond ne sarebbe a conoscenza già dal momento in cui ha rilasciato la Build 17763 sul Fast Ring. La stessa versione è stata successivamente trasferita anche sullo Slow Ring e poi al pubblico.

Come segnalato da un utente Reddit, il Task Manager mostrerebbe ancora dati di utilizzo della CPU sottostimati e quindi errati, che potrebbero trarre in inganno gli utenti.

Il Gestore di Attività con il Windows 10 October Update ha guadagnato varie novità, che guardano maggiormente al consumo energetico e la quantità di energia assorbita dai vari processi, su cui non sarebbero stati segnalati particolari disservizi.

Microsoft però ha già fatto sapere di essere al lavoro su una correzione per il bug della CPU, che potrebbe vedere la luce già martedì prossimo.

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
10

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it