Windows 10, per l'October Update adozione ancora a rilento

Windows 10, per l'October Update adozione ancora a rilento
di

L'adozione dell'October Update di Windows 10 continua ad essere un problema per Microsoft. I numerosi problemi e bug riscontrati nelle prime settimane di disponibilità, infatti, sembrano frenare l'installazione del pacchetto sui PC basati su Ten.

La piattaforma di monitoraggio pubblicitaria AdDuplex infatti ha aggiornato i propri dati ed annunciato che l'October Update è installato solo sul 12,4% dei PC. La misurazione è stata registrata su un campione di 100.000 computer alla fine di Gennaio 2019.

Si tratta però di un dato in netto miglioramento rispetto a quello del Dicembre scorso, quando la stessa AdDuplex aveva rilevato una percentuale di adozione di circa il 6,6%. I dati comunque restano diametralmente opposti rispetto a quelli registrati dall'Aprile Update, distribuito nell'Aprile dello scorso anno e che complici anche i meno problemi segnalati dagli utenti è installato sull'80,2% dei computer.

L'aggiornamento di Ottobre è stato afflitto da una notevole quantità di problemi, anche piuttosto gravi. Tra tutti citiamo il bug che ha portato alla misteriosa scomparsa e cancellazione dei file degli utenti, che ha costretto gli sviluppatori a ritirare il pacchetto per poi rilasciarlo nuovamente a Dicembre, ma anche il bug del task manager ha attirato le ire di numerosi utenti.

La speranza è che con l'April 2019 Update che dovrebbe vedere la luce tra pochi mesi Microsoft si metta alle spalle tutti i disservizi.

FONTE: Techradar
Quanto è interessante?
6