Windows 10 presto riserverà 7GB di spazio agli aggiornamenti

Windows 10 presto riserverà 7GB di spazio agli aggiornamenti
di

Microsoft ha annunciato che è in arrivo una funzionalità per Windows 10 che andrà a creare uno spazio da 7GB riservato agli aggiornamenti e poco altro. In questo modo, l'utente non avrà più problemi legati alle dimensioni degli update e la società di Redmond ha promesso che non andrà a intaccare i file personali.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai colleghi di Wccftech e MSPowerUser, questo aggiornamento (Windows 10 19H1) arriverà ad aprile 2019 e creerà una "zona riservata" dalle dimensioni di 7GB che sarà destinata solamente agli aggiornamenti, alle app, ai file temporanei e alla cache di sistema.

"Il nostro obiettivo è migliorare l'esperienza quotidiana offerta dal PC, assicurando che le funzioni essenziali del sistema operativo abbiano sempre accesso allo spazio su disco", ha scritto Microsoft in una nota ufficiale. "Senza spazio di archiviazione riservato, se un utente riempie quasi tutta la memoria, possono verificarsi alcuni problemi con le applicazioni e con Windows".

Insomma, sembra proprio che Microsoft si stia impegnando per migliorare gli aggiornamenti di Windows 10, che sono spesso stati criticati dall'utenza. Vi ricordiamo inoltre che la società di Redmond ha recentemente dovuto sistemare diversi bug, tra cui quello che cancellava i file degli utenti, relativi all'October Update dello scorso anno.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
6
Windows 10 presto riserverà 7GB di spazio agli aggiornamenti