Windows 10: la prossima versione dirà addio alle password

Windows 10: la prossima versione dirà addio alle password
di

Microsoft già in passato aveva discusso delle proprie intenzioni di pensionare le password, in quanto ritenute una protezione troppo superficiale e facilmente aggirabile. Con la prossima versione di Windows 10, il colosso di Redmond farà un primo passo verso questa direzione.

Secondo quanto riportato da alcuni siti, la prossima build supporterà gli account Microsoft senza password. Il sistema infatti invierà semplicemente un codice al numero di telefono associato al momento dell'accesso, che dovrà essere utilizzato a mo di password nell'apposito campo e garantirà il login nel sistema.

La funzione è già disponibile nella Insider Buld 18309, e qualora dovesse passare tutti i test e le revisioni a cui Microsoft le sottopone, potrebbe vedere la luce con il primo major update per il sistema operativo, che dovrebbe vedere la luce nel primo semestre dell'anno, con data lancio ipotizzato intorno al mese di Aprile 2019. Gli accessi senza password sono stati introdotti nella Insider Build 18305 di Windows 10 Home, ma a quanto pare le intenzioni sono di estenderli a tutte le versioni dell'OS.

Il funzionamento è molto semplice: gli utenti potranno creare un account Microsoft senza password. Basterà fornire semplicemente il numero di telefono, che verrà utilizzato al momento dell'accesso per inviare il codice univoco di cui vi abbiamo parlato poco sopra. Successivamente, dopo il primo accesso, sarà possibile utilizzare Windows Hello per impostare un PIN, un'impronta digitale o un altro metodo di accesso. Il fulcro è dato dal fatto che non bisognerà mai inserire alcun tipo di password. L'accesso tramite codice dovrà essere effettuato solo al primo accesso (ad esempio quando si formatta il PC o quando se ne acquista uno nuovo).

FONTE: Howtogeek
Quanto è interessante?
12

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Windows 10: la prossima versione dirà addio alle password