Windows 10, prossimamente Microsoft rimuoverà una feature molto fastidiosa

Windows 10, prossimamente Microsoft rimuoverà una feature molto fastidiosa
di

Sebbene Microsoft abbia annunciato di lavorare meno sugli aggiornamenti opzionali per Windows 10 nel mese di dicembre, gli sviluppatori stanno comunque pensando ad alcune funzionalità particolarmente noiose da sistemare in futuro. Tra queste, una relativa a Esplora file finalmente potrebbe essere risolta in un aggiornamento PowerToys.

Il problema in questione è il fatto che quando si vuole eliminare un file e questo è aperto in un’app il sistema impedisce di concludere questo processo. Per impostazione predefinita, infatti, Windows 10 non permette modifiche di alcun tipo (eliminare, spostare o rinominare) su un file già aperto: per applicarle bisogna prima capire qual è il programma in questione, magari perché ci sono processi in background attivi a nostra insaputa, chiuderlo manualmente e poi proseguire.

Al momento la soluzione provvisoria offerta dal colosso di Redmond su Windows 10 è “Process Explorer”, applicazione ideata per identificare le directory di un certo programma aperte nel sistema, tra cui anche processi DLL nascosti. C’è però un dettaglio non da poco, ovvero che questa feature è progettata per utenti esperti e amministratori.

Microsoft però lo sa e, per questo motivo, sta lavorando su un aggiornamento di PowerToys che permetterà di capire con una facilità estrema quale programma sta utilizzando il file interessato e chiuderlo manualmente o con Task Manager, anch’esso prossimo a essere sostituito da una nuova funzionalità sempre in arrivo con il prossimo update PowerToys.

Ricordiamo infine che il nuovo File Explorer dovrebbe arrivare nell'aggiornamento Windows 10 21H2 con menù inediti, feature per migliorare l'esperienza d'uso e un design decisamente elegante.

Quanto è interessante?
4