di

Dopo aver svelato i nuovi strumenti del Task Manager di Windows 10, sul web si sono sparse alcune nuove indiscrezioni sulle novità che Panos Panay aveva preannunciato per il File Explorer, che dovrebbe guadagnare l’integrazione con OneDrive ed altre novità.

A quanto pare, però, questo aggiornamento dovrebbe essere incluso nel Windows 10 21H2 Update, ovvero il secondo major update per il sistema operativo che il colosso di Redmond lancerà nel secondo semestre del prossimo anno.

A pubblicare l’indiscrezione i colleghi di TheWinCentral, che citano alcune indicazioni fornite dalla società americana agli Insider nel canale dedicato agli sviluppatori. Sempre da tale report, sembra essere emerso che il primo aggiornamento di rilievo del prossimo anno per Windows 10 dovrebbe configurarsi come un minor update, segno che non fornirà alcun tipo di stravolgimento ma si soffermerà sul miglioramento delle funzioni già presenti.

Chiaramente non sono escluse novità da questo fronte, ed i piani potrebbero anche cambiare.

Il nuovo File Explorer di Windows 10 è stato presentato ad inizio anno ed è descritto come un miglioramento dell’esperienza utente attualmente offerta. E’ prevista anche l’integrazione di nuovi menù ed un’espansione delle funzionalità che renderanno l’esperienza ancora più completa.

Vi terremo aggiornati non appena arriveranno informazioni ufficiali a riguardo, come sempre consigliamo di prendere i rumor con le pinze.

Quanto è interessante?
4