Su Windows 10 ritorna il classico Paint, a breve disponibile su Microsoft Store

Su Windows 10 ritorna il classico Paint, a breve disponibile su Microsoft Store
di

Sono passati quasi quattro anni dall’annuncio dell’approdo di MS Paint su Windows Store (ora Microsoft Store), ma finalmente è qui: la versione classica dello storico programma del colosso di Redmond per disegnare sta per tornare disponibile su tutti i computer, notebook e desktop, con Windows 10 installato.

Rivediamo un attimo quella che è stata definita come una triste “fine” per Paint: nel 2017 la società aveva annunciato che, con l’installazione dell’aggiornamento di sistema denominato Fall Creators, sia Paint che altri programmi sarebbero momentaneamente scomparsi da Windows per trovare spazio nel negozio di applicazioni (ovviamente con una proposta completamente gratuita) così da permettere all’utente di decidere se sono necessarie o meno.

Successivamente, al posto di MS Paint su Windows 10 è arrivato Paint 3D, variante più completa, elaborata e moderna del medesimo programma che, però, non è stata esente da problemi – vedi l’aggiornamento di luglio 2020 che ne ha comportato erroneamente la disinstallazione dal sistema.

Ma da oggi i nostalgici potranno sorridere, dato che il classico Microsoft Paint sta per tornare sul Microsoft Store: come potete vedere dall’immagine in calce all’articolo la pagina esiste, ma non è ancora perfettamente funzionante in quanto il download non è attualmente disponibile. Con ogni probabilità, come riportato da WinCentral, sarà necessario attendere l’approdo della nuova build Insider o dell’aggiornamento 21H1.

La descrizione di MS Paint, in ogni caso, è la seguente: “Uno dei preferiti su Windows, Paint è un editor grafico semplice e potente con una vasta gamma di usi. Puoi modificare le immagini rapidamente o creare capolavori con gli strumenti di questa app. Al termine, sarai in grado di salvare e condividere i tuoi file in quasi tutti i formati. Caratteristiche: ritaglia foto e screenshot; apporta modifiche rapide a immagini e foto; ottieni pixel perfetti con righelli e linee della griglia.”

Intanto gli sviluppatori hanno rilasciato l’update facoltativo KB5000842, il quale dice addio al browser Microsoft Edge Legacy e porta diversi bug fix, specialmente a Esplora File.

FONTE: Wincentral
Quanto è interessante?
3