Windows 10, gli ultimi aggiornamenti causano crash e bug: come risolverli

Windows 10, gli ultimi aggiornamenti causano crash e bug: come risolverli
di

Avete scaricato gli ultimi aggiornamenti facoltativi KB4598299 e KB4598301 per Windows 10 versione 20H2, 2004 o 1909 e avete riscontrato qualche bug, crash o Blue Screen of Death dopo la loro installazione? Non preoccupatevi, questi problemi risultano particolarmente diffusi tra gli utenti: ecco come risolverli.

Questi update facoltativi portano con sé diversi miglioramenti per .NET Framework 3.5 e 4.8, i quali si installano automaticamente tramite Windows Update all’installazione delle varie patch. Sarebbero stati proprio questi piccoli tweak e fix a causare diversi arresti anomali su app come Visual Studio e Windows Presentation Foundation (WPF), segnalati poi dagli utenti tramite il forum ufficiale Microsoft e Reddit.

Un post pubblicato su Feedback Hub, per esempio, è il seguente: “In Visual Studio 2019, ho eseguito il tradizionale trascinamento della finestra per riposizionare la finestra delle proprietà da agganciare alla finestra Soluzioni [e] Visual Studio si è bloccato. La disinstallazione di KB4598299 su entrambi i computer ha risolto il problema”.

La società di Redmond ha poi confermato che il problema è nei due aggiornamenti opzionali citati inizialmente, su cui ora gli sviluppatori sarebbero al lavoro per rilasciare una correzione ufficiale per tutti gli utenti. Al momento, però, per risolvere questi crash basta disinstallare l’update in questione tramite Pannello di Controllo > Disinstalla un programma > Visualizza aggiornamenti installati, dove poi sarà necessario trovare il codice della build d’interesse. In alternativa, sarà necessario attendere il prossimo aggiornamento della seconda settimana di febbraio.

Altro update tanto atteso è il numero 21H1 o Spring Update, presumibilmente in arrivo nel mese di giugno 2021 in quanto la società starebbe ancora lavorando su diverse feature ancora non stabili.

Quanto è interessante?
3