Windows 10: gli utenti lamentano problemi con la Pulizia Disco, ecco come risolvere

Windows 10: gli utenti lamentano problemi con la Pulizia Disco, ecco come risolvere
di

Dopo il grave bug con la connettività internet in Windows 10, torniamo a parlare dei problemi del sistema operativo di Microsoft, causati ancora una volta dal May 2020 Update. A quanto pare, infatti, l'aggiornamento avrebbe "rotto" l'utility di Pulizia Disco del sistema operativo.

Secondo quanto riferito, infatti, alcuni utenti (fortunatamente pochi) non riuscirebbero più ad avviare il tool. A quanto pare, il tutto sarebbe confinato agli iscritti al programma Insider che hanno installato una versione preliminare del May 2020 Update, che porta il codice KB4535550 e distribuita a gennaio 2020.

La soluzione, per coloro che sono incappati in questo bug, è da ricercare nello strumento Risoluzione Problemi, che disabilita l'esecuzione automatica di Pulizia Disco per consentire al computer di installare la nuova beta di Windows, che porta il numero identificativo 19041.84. Al riavvio, il tool si attiva nuovamente per verificare che la procedura sia andata a buon fine e, qualora fosse tutto ok, procede con la riattivazione della Pulizia Disco. Questo metodo "homebrew" è stato riconosciuto anche dalla stessa Microsoft, che l'ha consigliato a coloro che sono incappati nel problema.

Ancora un problema quindi per il sistema operativo, nel giorno in cui è emerso un rumor secondo cui Microsoft intenderebbe cambiare approccio per gli aggiornamenti di Windows 10.

Quanto è interessante?
4