Windows 10X, ecco come sarà il nuovo Action Center rinnovato

Windows 10X, ecco come sarà il nuovo Action Center rinnovato
di

Windows 10X è particolarmente atteso dall’utenza e i tipster del settore lo sanno benissimo, tanto che stanno cercando di installare le build trapelate in rete anche su dispositivi come Surface Pro 7 per scoprire le feature in anteprima. Tra queste, una che ha interessato alcuni utenti riguarda l’Action Center rinnovato.

Per chi non sapesse di cosa si tratti, Action Center è una funzionalità presente anche su Windows 10 apribile tramite l’icona del messaggio in basso a destra nella barra delle applicazioni. Essa permette di recuperare e gestire tutte le notifiche inviate dal sistema, ma anche di abilitare rapidamente alcune impostazioni.

La build di Windows 10X attualmente nelle mani dei leaker, però, mostra che nel nuovo sistema operativo modulare sarà leggermente diverso: Action Center, infatti, permetterà di accedere alle medesime funzioni ma non mancheranno cambiamenti importanti all’esperienza d’uso grazie a un’interfaccia inedita che, per esempio, garantirà all’utente la possibilità di gestire i file multimediali riprodotti in un determinato momento. Inoltre, la nuova UI sarà ottimizzata per gli schermi touch.

Come se non bastasse, a differenza di Windows 10 l’Action Center per Windows 10X fungerà anche da barra delle applicazioni per gestire il profilo utente e le opzioni di alimentazione. Anche il sistema operativo dedicato a tutti i PC non-Chromebook, però, potrebbe ricevere queste e altre novità più particolari per l’Action Center entro la fine dell’anno, dunque non ci resta che aspettare con calma la loro implementazione.

Gli sviluppatori del colosso di Redmond sono al lavoro anche sulla funzione “Your Phone” che, prossimamente, grazie a un nuovo aggiornamento permetterà di usare più app Android contemporaneamente sul PC.

Quanto è interessante?
3