Windows 11 22H2, NVIDIA conferma i problemi con le sue GPU: fix in arrivo

Windows 11 22H2, NVIDIA conferma i problemi con le sue GPU: fix in arrivo
di

Dopo avervi spiegato come impostare le Prestazioni Eccellenti su Windows 11, oggi, purtroppo, dobbiamo riportare una notizia che non farà la felicità dei giocatori su PC. Nelle scorse ore, infatti, NVIDIA ha confermato i problemi di Windows 11 22H2 con le proprie schede grafiche.

I problemi di compatibilità tra GPU NVIDIA e Windows 11 22H2 sono emersi poco dopo il rilascio dell'ultimo major update di Windows 11, ma solo oggi, a distanza di un paio di giorni, NVIDIA ha confermato di essere al corrente del problema e, soprattutto, di essere al lavoro su una soluzione per i suoi utenti.

La notizia farà tirare un sospiro di sollievo a molti videogiocatori su PC, dal momento che i problemi di compatibilità tra schede grafiche NVIDIA e Windows 11 22H2 sembrano essere piuttosto gravi, causando un abbassamento pronunciato degli fps e addirittura vari BSOD durante alcune sessioni di gaming. In generale, molti utenti hanno lamentato un crollo delle performance delle proprie schede video dopo l'aggiornamento alla nuova release di Windows 11.

Stando a quanto riporta Windows Latest, un portavoce di NVIDIA avrebbe confermato che i problemi sarebbero legati a dei tool di debugging per la scheda grafica implementati da Microsoft proprio con Windows 11 22H2. Questi tool, infatti, verrebbero inaspettatamente attivati dalle GPU del Team Verde, causando problemi alle performance del PC una riduzione del framerate in alcuni giochi.

Fortunatamente, NVIDIA rilascerà un aggiornamento driver risolutivo di ogni bug nei prossimi giorni, mentre un fix temporaneo è già in fase di rollout. Per ora, comunque, pare il fix sia limitato alle produzioni che manifestano i più gravi problemi di compatibilità con Windows 11 22H2, come Farming Simulator 2022, Cyberpunk 2077, F1 2021 e PUBG.

Quanto è interessante?
4