Windows 11: arriva la nuova Build per insider, cosa cambia?

Windows 11: arriva la nuova Build per insider, cosa cambia?
di

Dopo la pausa natalizia, nel corso della quale Microsoft non ha pubblicato aggiornamenti di Windows 11 ma si è sbottonata sull'aggiornamento Sun Valley 2 del proprio sistema operativo, la casa di Redmond è tornata a pubblicare le Build beta di Windows 11 per iscritti al programma insider.

Nella giornata del 6 gennaio, infatti, Microsoft ha pubblicato sul Dev Channel la Build 22526 per Insider di Windows 11, che si focalizza su una serie di bugfix generali e di miglioramenti alle performance e alla stabilità del sistema.

Non si tratta dunque di un aggiornamento di ampio respiro, anche perché nella Build sono contenuti i nuovi Notepad e Media Player di Windows 11 per gli Insider, che dovrebbero bastare a tenere a freno la sete di nuove feature e funzioni degli utenti, almeno fino alla prossima versione beta del sistema operativo.

Tra le altre novità, il changelog dell'update cita il redesign del task switcher di Windows 11, che può essere richiamato in ogni momento premendo ALT + TAB e che permette di vedere rapidamente tutte le app e le schede aperte, passando da una all'altra senza usare il mouse. Microsoft starebbe pensando di implementare il task switch in una finestra, e non più con la sola visualizzazione fullscreen già presente su Windows 11 e Windows 10.

Inoltre, il colosso di Redmond ha migliorato la compatibilità di Windows con le AirPods di Apple, il che dovrebbe garantire una più elevata qualità dell'audio durante le chiamate e le videochiamate, oltre che durante l'ascolto della musica.

Infine, Microsoft sta sperimentando con il menu Esplora di Windows 11: benché l'aggiornamento definitivo del menu sarà introdotto solo con Sun Valley 2, la casa di Redmond ha utilizzato la Build 22526 di Windows per rendere più rapide e semplici le ricerche dei file tramite Esplora.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
3