Windows 11: l'ultima build reintroduce il drag-and-drop per la taskbar

Windows 11: l'ultima build reintroduce il drag-and-drop per la taskbar
di

Windows 11 verrà rilasciato al pubblico il 5 ottobre, ma gli ultimi aggiornamenti hanno messo in luce nuove feature e criticità nel sistema operativo di Microsoft. Una di queste potrebbe riguardare uno degli aspetti più apprezzati di Windows 11, la taskbar.

Gli utenti che stanno provando il nuovo sistema operativo in beta hanno recentemente scoperto che non è più possibile trascinare icone dal desktop sulla taskbar di Windows 11: il drag-and-drop era già permesso da Windows 10 e in molti temevano che la nuova versione del sistema operativo Microsoft se lo volesse lasciare alle spalle nonostante fosse un ottimo modo per aprire dei file con certe applicazioni o per creare delle scorciatoie nella taskbar.

Le segnalazioni degli utenti si sono dunque riversate sul Feedback Hub di Windows 11, chiedendo il ritorno della feature con il prossimo update di Windows 11. In un post sul forum, però, dei dipendenti del colosso di Redmond hanno confermato che la rimozione del drag-and-drop è una scelta di design di Microsoft, attirando le critiche di chi sta testando il sistema operativo.

Alla fine, pare che gli utenti l'abbiano spuntata: la feature di drag-and-drop dovrebbe tornare nella versione 22H2 di Windows 11, cioè con l'update di ottobre 2022. Ciò pare essere confermato dalla build 22458, già disponibile per gli utenti beta, che permette di spostare e inserire file e cartelle nella taskbar.

La reintroduzione della feature di drag-and-drop nell'ultima build di Windows 11 mostra l'attenzione di Microsoft per il suo pubblico ed è solo l'ultimo di una serie di miglioramenti del sistema operativo in risposta ai feedback degli utenti: un'altra caratteristica su questa falsariga è la riduzione del peso delle app sulla memoria di Windows 11, su cui Microsoft sta lavorando in attesa del lancio di Windows 11 per tutti gli utenti.

Quanto è interessante?
3
Windows 11: l'ultima build reintroduce il drag-and-drop per la taskbar