Windows 11, come scaricare gli aggiornamenti cumulativi? Ecco il primo

Windows 11, come scaricare gli aggiornamenti cumulativi? Ecco il primo
di

Non sono in pochi coloro che hanno già deciso di aggiornare alla versione stabile di Windows 11. In questo contesto, un buon numero di utenti si sta "dilettando" con i nuovi menu introdotti Microsoft. Ai meno esperti potrebbe dunque interessare comprendere come scaricare gli aggiornamenti cumulativi di Windows 11.

Questo anche in virtù del fatto che, stando a quanto riportato da Wccftech e MSPowerUser, nonché come potete vedere nello screenshot presente in calce alla notizia, la società di Redmond ha ufficialmente rilasciato il primo update relativo al nuovo OS. Più precisamente, si fa riferimento all'aggiornamento KB5006674, che porta il numero di build a 22000.258 e punta ovviamente su sicurezza e ottimizzazioni.

Non si tratta dunque di un update focalizzato sulle feature, bensì sull'ottimizzazione del sistema operativo. L'aggiornamento risulta però importante da scaricare e installare anche per via della questione sicurezza. Tuttavia, dato che è il primo per Windows 11, chiaramente alcuni utenti potrebbero trovarsi un po' "spiazzati", visto che Microsoft ha "messo mano" alle Impostazioni dell'OS.

Certo, i più esperti non avranno alcun tipo di problema, ma capite che coloro che non conoscono bene Windows potrebbero avere bisogno di qualche rapida indicazione. Per questo motivo, cogliamo l'occasione dell'arrivo del primo aggiornamento per indicarvi una volta per tutte la rapida procedura. Ebbene, vi basta premere sull'icona Start presente nella barra delle applicazioni, fare clic sull'icona Impostazioni (se non la trovate, potete usare la barra di ricerca posta in alto), premere sul riquadro Windows Update presente in alto a destra ed effettuare la verifica degli aggiornamenti.

In questo modo, partirà il download. Potrebbe poi esservi richiesto di effettuare un riavvio del computer per portare a termine l'installazione. Insomma, tutto molto semplice, ma era bene approfondire la nuova interfaccia di Windows 11.

Per il resto, se avete un po' di dimestichezza con Windows, ricordiamo che è possibile procedere anche con l'aggiornamento manuale tramite il Microsoft Update Catalog. Quest'ultimo metodo può tornare utile, ad esempio, nel caso un update cumulativo non compaia su Windows Update. Insomma, ora sapete anche come mantenere aggiornato Windows 11.

Quanto è interessante?
4
Windows 11, come scaricare gli aggiornamenti cumulativi? Ecco il primo