Windows 11 per Insider: con il nuovo aggiornamento arriva OneDrive su Esplora File

Windows 11 per Insider: con il nuovo aggiornamento arriva OneDrive su Esplora File
di

A poche ore dalla pubblicazione della patch KB5014668 di Windows 11, arriva oggi un nuovo aggiornamento del sistema operativo di Microsoft per gli iscritti ai canali Beta e Dev del programma Windows Insider. Questa volta, la casa di Redmond ha introdotto un'ottima feature per la produttività su Windows 11.

Nello specifico, Microsoft ha migliorato l'integrazione di OneDrive in Windows 11: la novità arriva a poche settimane dal lancio della nuova pagina degli account Microsoft su Windows e garantisce una sincronizzazione dei file tra le cartelle locali e il cloud più efficiente e sicura.

D'ora in poi, gli iscritti ai canali Insider potranno configurare la cartella cloud di OneDrive come cartella di default per il salvataggio dei file e per le ricerche su Esplora File, che in questo modo riuscirà a gestire ricerche anche sui file non salvati in locale sul PC. Inoltre, abilitando il posizionamento di default dei file sul cloud, insieme al salvataggio automatico, gli utenti potranno ridurre i rischi di perdita dei file in seguito a problemi al PC o spegnimenti improvvisi.

La nuova build di Windows 11 per gli iscritti al programma Insider introduce anche un tool per la gestione dell'abbonamento a OneDrive, che permette di tenere sempre sott'occhio la quantità della memoria cloud occupata dai propri documenti direttamente da Esplora File, come potete vedere nell'immagine in calce a questa notizia.

Anche nella pagina degli account sulle impostazioni, poi, sarà possibile verificare al volo lo status dell'abbonamento a OneDrive, oltre che a quello di Microsoft Office, modificare i dati di fatturazione e vedere la quantità di spazio occupato dai propri documenti sul cloud.

Quanto è interessante?
3
Windows 11 per Insider: con il nuovo aggiornamento arriva OneDrive su Esplora File