Windows 11, si può installare il Play Store? La community l'ha già fatto

Windows 11, si può installare il Play Store? La community l'ha già fatto
di

Mentre Microsoft continua ad aggiornare Windows 11, gli appassionati stanno cercando di "implementare da soli" quelle feature che avrebbero voluto e che non sono arrivate a livello ufficiale. In questo contesto, a quanto pare qualcuno è riuscito a far funzionare il Play Store di Google su Windows 11.

In particolare, stando anche a quanto riportato da MSPowerUser, nonché come si può vedere negli screenshot pubblicati su Twitter da ADeltaX, la community sembrerebbe aver trovato un metodo per effettuare quest'operazione. Infatti, proprio il già citato ADeltaX avrebbe pubblicato su GitHub tutto "l'occorrente" per riuscire a installare e far funzionare il Play Store su Windows 11, nonostante l'assenza del supporto ufficiale.

Ricordiamo infatti che attualmente il supporto alle app Android di Windows 11 è ancora in una fase preliminare, dato che a livello ufficiale possono provare questa funzionalità solamente gli utenti USA aderenti al canale Beta del programma Insider che possiedono un dispositivo compatibile. In ogni caso, la feature implementata da Microsoft si basa sul negozio digitale Amazon Appstore, ovvero il servizio che nel corso degli anni si è fatto notare su dispositivi come tablet Fire e Fire TV Stick. Tra l'altro, per il momento è disponibile unicamente una selezione di 50 app, che ovviamente si "espanderà" col passare del tempo.

In ogni caso, la community ha chiaramente "fatto leva" su questa possibilità, passando per il sottosistema Windows per Android (WSA) per riuscire nel suo intento. Infatti, come riportato anche da XDA Developers, coloro che stanno avendo modo di provare la feature hanno "scoperto" che è possibile effettuare il sideload delle app Android su Windows 11. In parole povere, si fa riferimento all'installazione "manuale" del software: per i più esperti, si passa per la Developer Mode dell'OS di Microsoft e si sfruttano comandi adb e file APK. Certo, attualmente la procedura da seguire non è esattamente "per tutti", ma il sideload funziona.

Tuttavia, c'è una limitazione: il succitato Amazon Appstore non consente di installare quelle app che necessitano dei servizi Google per funzionare. In questo contesto, era chiaramente solo questione di tempo prima che qualcuno tentasse di installare il Play Store e le cosiddette GApps su Windows 11.

Ebbene, ora la community ha trovato un modo, anche se ovviamente la questione è "intricata". Infatti, capite bene che si passa per un metodo non ufficiale, un po' come per quel che riguarda la procedura per installare il Play Store sui dispositivi Huawei. Insomma, sconsigliamo di effettuare quest'operazione, non ci assumiamo alcun tipo di responsabilità in merito all'eventuale uso "irresponsabile" delle indicazioni contenute in questo articolo (scritto puramente a scopo informativo) e non spiegheremo in alcun modo in questa sede come procedere (anche per una questione di sicurezza). In ogni caso, era interessante trattare la questione in generale.

Quanto è interessante?
6
Windows 11, si può installare il Play Store? La community l'ha già fatto