Windows 11 su Mac con Apple M1? Microsoft fuga ogni dubbio

Windows 11 su Mac con Apple M1? Microsoft fuga ogni dubbio
di

Mancano poco più di quindici giorni al lancio di Windows 11 e Microsoft continua a rispondere alle domande di utenti e testate specializzate.

Il colosso di Redmond, nello specifico, ha confermato a The Register che non prende in considerazione l'idea di far girare il suo prossimo sistema operativo all'interno di software per le macchine virtuali come Parallels sui Mac. La conferma è stata data ai giornalisti che avevano riscontrato qualche problema con l'esecuzione di un'Insider Preview di Windows 11 con Parallels Desktop 17.

Un portavoce di Microsoft ha fugato ogni dubbio ed ha spiegato che la società non intende supportare l'esecuzione dell'OS sui Mac basati sul processore Apple M1, nemmeno in formato di macchine virtuali. Si tratta di una novità importante dal momento che Windows 10 girava senza molti problemi sui Mac M1.

La scorsa settimana, intanto Microsoft ha svelato che Windows 11 sembrerà più veloce di Windows 10 ed ha spiegato anche come hanno fatto gli utenti per renderlo più scattante e reattivo agli occhi degli utenti.

Alcune Preview ed Insider Preview pubblicate di recente da Microsoft hanno portato gli utenti a lamentare problemi di vario tipo con alcune componenti del sistema operativo. Di recente inoltre Satya Nadella ha confermato l'arrivo di Windows 11 sui PC Lenovo.

FONTE: Techradar
Quanto è interessante?
6