Windows 11, noto programma riduce il bypass dei requisiti a una spunta

Windows 11, noto programma riduce il bypass dei requisiti a una spunta
di

Nonostante sia ormai passato un po' di tempo dall'annuncio dei requisiti di Windows 11, questi ultimi, notoriamente più stringenti rispetto al passato, rimangono al centro dell'attenzione. Infatti, un noto programma ha deciso di semplificare il bypass dei requisiti di Windows 11.

In particolare, stando anche a quanto riportato da The Verge e ArsTechnica, Rufus, software gratuito e open source popolare tra coloro che in passato hanno creato chiavette USB per installare sistemi operativi, permette ora di effettuare tutto in modo molto semplice. Più precisamente, la versione 3.19 Beta del programma, scaricabile da GitHub, include una sezione pensata per personalizzare l'installazione di Windows 11.

Mediante quest'ultima è possibile, semplicemente apponendo delle spunte, eliminare la richiesta di Secure Boot e TPM 2.0, nonché "aggirare" altri requisiti. Ad esempio, si può persino togliere la richiesta di un account Microsoft, anche se in quest'ultimo caso è necessario disabilitare temporaneamente la connessione a Internet.

In ogni caso, Rufus sta cercando di rendere più facile per gli utenti installare Windows 11. Chiaramente non stiamo consigliando di effettuare quest'operazione, anche perché Microsoft sconsiglia di installare Windows 11 senza requisiti, ma era interessante approfondire la questione, in quanto la più recente versione Beta del programma rende di fatto un gioco da ragazzi effettuare il bypass.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4
Windows 11, noto programma riduce il bypass dei requisiti a una spunta